Come espatriare se non hai un soldo in tasca

Lascia un commento

2 novembre 2012 di Espatrio Isterico

Guarda, non ci pensare nemmeno a dirmi che tu non puoi farlo perché non hai soldi!

Noi avevamo (e abbiamo ancora…) il conto in rosso!

Ciò che ti serve non è un conto corrente pieno, ma un salvadanaio pieno dentro casa tua! Del conto corrente, non te ne fai quasi niente. Tra 0 e 2000 euro, in questo caso, non c’è nessuna differenza, perché qualsiasi somma inferiore ai DIECIMILA euro non basterà.

Allora devi attivarti per battere cassa, subito!

Una soluzione può essere chiedere un prestito a una banca, se sei un buon pagatore. Se puoi lo restituisci sennò te ne freghi, tanto vai via…! Non scherzo, parlo sul serio.

Se invece, come noi, un prestito non te lo daranno mai, e quando entri in banca a chiedere soldi, scatta l’allarme, allora devi attivare un’altra strategia.

NOI ABBIAMO FATTO COSI’:

Guardati intorno, e scegli cosa vuoi vendere delle tue cose. Anzi, scegli cosa NON vorresti vendere e fai in modo che non superi i 5 articoli.

Abbiamo venduto:

–      L’oro, al compro oro online, ottime quotazioni.

–      Le macchine (una normale appena acquistata, due incidentate, ferme da molto). Le abbiamo messe su subito.it e vendute velocissimamente, a un prezzo di poco inferiore a quello di mercato. Fa niente, devi vendere, non guadagnarci.

–      Tv plasma, all’amica di un’amica.

–      Libri (2 euro o 1 euro l’uno). Li ho messi su facebook e ho sparso la voce. Ho venduto centinaia di libri. Quelli che mancavano? Ho mandato Erika a fare un mercatino in strada, ha venduto di brutto! COINVOLGI I TUOI FIGLI, e non provare vergogna. Il vostro progetto vale più di qualsiasi altra cosa, e i bambini adorano queste attività.

–      Mobili ed elettrodomestici

–      Sedie

–      Servizi di piatti

Abbiamo racimolato un gruzzolo consistente, e in più le persone che venivano ad acquistare (spesso per passaparola) erano contente di fare un vero affare.

CONTATE SUGLI AMICI, chiedete il loro aiuto per spargere la voce. Non vi vergognate a mettere un cartello fuori casa, perché se state passando per strada e vedete scritto: libri nuovi a due euro, pensate di essere stati davvero fortunati!

Mettete annunci, condividete su facebook, create movimento. Non preoccupatevi, noi abbiamo creato il fondo per l’espatrio in 3 settimane. Nessun altro lavoro normale rende così tanto!

Ci saranno sempre delle persone che cercheranno di scoraggiarvi o che vi guarderanno male per questo modo di fare, ma NON FATEVI FUORVIARE MAI, nemmeno per un secondo.

OBBIETTIVO: ESPATRIARE – SOLDI – ESPATRIARE – SOLDI

Per il resto ci sarà tempo…

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archiviati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: