Quanto tempo ci vuole?

Lascia un commento

2 novembre 2012 di Espatrio Isterico

Dipende da voi. Noi ci siamo orientati così.

Ad aprile ne abbiamo iniziato a parlare.

A maggio abbiamo deciso di farlo, ma non sapevamo la destinazione.

Ad agosto abbiamo fatto l’avanscoperta.

Il 27 settembre abbiamo preso il volo.

Le tempistiche pratiche più o meno sono state queste:

–      1 mese per il licenziamento

–      1 mese per chiudere la ditta

3 settimane per impacchettare la casa, metterla in vendita e iniziare a farla vedere.

SE SIETE IN AFFITTO: decidete una data, e muovetevi a dare disdetta!

CONTO CORRENTE: muovetevi almeno un mese e mezzo prima per sistemare le questioni bancarie. Se potete chiedete una carta di credito. Sennò assicuratevi cambiare i bancomat, se sono vecchi, chiedete quanto è il plafond dei pagamenti mensili, e dei prelevamenti. Cambiate banca, se necessario.

CORRISPONDENZA: date le chiavi di casa e della posta a una persona di fiducia. Fatevela ritirare e prima o poi spedirete.

NON FATE LA CAZZATA DI SPEDIRVI I MOBILI!!! Vi spiegherò dopo perché…

Se avete mobili di valore, ancora meglio, svendeteli e ricavate soldi, che vi serviranno.

PER TUTTI GLI OGGETTI A CUI SIETE AFFEZIONATI:

vi assicuro e vi garantisco, a costo di ripagarveli io di tasca, che una volta che prenderete quel volo e vi sistemerete nell’altro paese, di quegli oggetti non ve ne fregherà proprio niente. Quei libri, quei soprammobili, la tv schermo piatto, lo stereo figo, il servizio di piatti, il decanter, la teglia, la pentona, l’asciugatrice, il frigo americano… continuo? Io ce li avevo, erano fighissimi e costosissimi: NON ME NE FREGA NIENTE.

Ho impacchettato scatole e scatole delle uniche cose che ho salvato. A parte le lenzuola e le coperte, e qualche abito in più, di quella roba non mi importa proprio nulla!

Ho perso un sacco di tempo, e ora non so cosa farne. Sono inscatolate, in casa mia, e prima o poi dovrò perdere tempo e denaro per prendere una decisione.

PER CUI, PER FAVORE, CONSIDERATE PER UNA VOLTA NELLA VITA, CHE GLI OGGETTI SONO OGGETTI, E CHE LE COSE DAVVERO IMPORTANTI SONO QUELLE CHE STANNO NELLO SPAZIO DELLA VOSTRA TESTA.

Per gli abiti c’è la valigia! J

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archiviati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: