Indistruttibile italianismo

2

4 novembre 2012 di Espatrio Isterico

Penso di essere una persona un pò fuori dagli schemi, a volte sul sottile confine tra normale e anormale.

Penso di essere abbastanza vagabonda e girovaga da potermi adattare alle situazioni, alle leggi, alle norme sociali di un altro paese.

C’è una variabile che non avevo preso affatto in considerazione: sono affetta da italianismo.

Ora farò un (s?)ragionamento che forse potrebbe far arrabbiare molti, ma io la vedo e la vivo così.

A me pare che l’italiano medio, e io ci sono dentro, pensi allo Stato e alle leggi come una specie di entità a parte. Da una parte ci sono io, la mia quotidianità, dall’altra parte c’è la legge, la norma, la politica, le istituzioni. Sembra che ci sia sempre un modo per aggirare l’ostacolo. La prostituzione, lo spaccio, la mafia, il fascismo, la pirateria informatica, le tasse e l’evasione, le multe, i bolli, le truffe alle asicurazioni: sono tutti temi sui quali ci sono leggi precise, ma che vengono puntualmente aggirate, senza problemi e spesso senza conseguenze.

Esempi banali: avevo telecom, mi hanno mandato una bolletta prima che passassi a fastweb. Mica gliel’ho pagata! Avevo fastweb e sono pasata a tiscali. E la più alta…me ne sono fregata! e di questi esempi ne potrei fare molti, di bollette, bolli, rate lasciate così, con molta leggerezza, tra l’altro. Questo comportamento appartiene a molti di noi, ed è un’infrazione delle regole che non provoca grandi conseguenze.

Quando abbiamo deciso di venire qui ho iniziato a pensarci…devo vivere legalmente…devo pagare tutto? ma tutto? cioè…non posso fregarmene dei bolli e pagare tutto in ritardo o mai, possibilmente?

Ho proprio fatto una figuraccia, insieme ad altre, ovviamente, in un negozio di giocattoli.

Chi ha il Nintendo, spesso possiede una R4, una scheda sulla quale puoi scaricare tantissimi giochi da internet. E’ legale? credo proprio di no! e chi non ce l’ha perchè non vuole infrangere la legge batta un colpo…complimenti, signore, complimenti.

Quindi insomma, entro in questo negozio per cercare una R4.

PRIMO NEGOZIO:

IO: Salve, vorrei una R4 con i giochi scaricati…

SHOP (delicatamente): No, signora, noi non facciamo questo servizio…

MENTE ITALIANA: ah, ecco. LORO non lo fanno…ergo, qualcuno lo fa e io lo troverò!

SECONDO NEGOZIO:

IO: Salve, vorrei una R4 con dei giochi scaricati

SHOP (imbarazzatissimo): ehm…no, guardi, signora…qui è illegale!

IO: ah, vabbè. Ho capito, ma ce l’avete?

SHOP: può trovare una R4 vuota…

IO: si, ok, ma voi lo fate questo servizio? cioè, io prendo la scheda e voi mi scaricate i giochi?

SHOP (divertito e imbarazzato): ma scusi, signora, le dico che è illegale e lei mi chiedo se lo faccio? ovviamente no!!!

MENTE ITALIANA: CI DOVRA’ PUR ESSERE QUALCUNO CHE INFRANGE LA LEGGE QUI! MA INSOMMA!

TERZO NEGOZIO:

IO: Salve, vorrei una R4 con dei giochi scaricati…

SHOP: ho capito, non ce l’abbiamo

IO: ok…ma aspetti, come posso trovarla? è vero che è illegale?

SHOP: si, è vero. Su ebay le hanno fatte ritirare tutte…però qualcuno che lo fa c’è.

IO: ecco, dove???

SHOP: all’estero!

MENTE ITALIANA: mmmmm, mi viene in mente una nuova attività imprenditoriale……….

 

Ho paura che dovrò lavorare duro sul mio concetto di legalità…

 

Annunci

2 thoughts on “Indistruttibile italianismo

  1. Francesca ha detto:

    Ho paura che sì, dovrai adeguati se non vuoi ritrovati a scrivere un nuovo blog…’rimpatrio coatto oltremodo isterico’!!!

  2. fenixaraba94 ha detto:

    Salve! Come avrai notato sono nuova. Sto leggendo il tuo blog post dopo post e a questo mi son dovuta fermare. Non potevo resistere dal commentare!!
    Sono una forse futura espatriata. Non voglio annoiarti con le mie vicende, perciò glisso con quel poco di eleganza che mi resta e dico solo che il luogo dell’expat sarà la precisissima, legalissima Germania. Ora, leggendo sono scoppiata a ridere… perché? Perché uno dei miei primi pensieri, vagliando un futuro in questo paese, e’ stato: oh cazzo, niente più cicche per terra! E le tasse? Oh mio dio, dovrò pagare TUTTE le tasse! L’italianismo e’ anche la mia malattia, me l’hai fatto scoprire. Almeno non sono sola!
    Grazie per questa risata in pieno timore da espatrio isterico =)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archiviati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: