Come va a Londra?

22 dicembre 2012 di Espatrio Isterico

Il Regno Unito si trova nell’Oceano Atlantico.

Vi abitano oltre 62 milioni di persone e ha una superficie di 244 820 km².

Queste milioni di persone, hanno anche tante bizzarre caratteristiche, secondo molti italiani.

1. Vivono tutti a Londra. In una terra la cui grandezza è di poco inferiore a quella dell’Italia, la gente vive TUTTA  a Londra. Domanda classica: ”Bè, come va a Londra?” E’ come se tutti quelli che ti conoscono ti chiedono: e allora, come si sta a Roma? ehm…veramente vivo in Abruzzo…si, ok, quindi che tempo fa a Roma?

2. Questi 62 e passa milioni di persone sono tutti incredibilmente sporchi. Nell’immaginario collettivo, sarebbe una popolazione di gente che non si lava. Tutto questo perchè…non esiste il bidet. Vi dò un’ottima notizia: il modo per farsi il bidet qui è molto meno complicato di molte posizioni del Kamasutra. E i bagni pubblici di Londra sono molto più puliti del bagno del bar sotto casa tua…

3. Non sanno lavorare! Certo, amici, non lo sapevate? ah, come lavorano gli italiani… Vi dò una brutta notizia: gli inglesi lavorano bene e guadagnano molto. E hanno un grande GRANDISSIMO servizio di assistenza alla clientela. Il cliente qui non aspetta in fila, lo servi subito, anche se stai facendo altro. E se il tuo collega ha bisogno di aiuto, PRIMA finisci con il cliente POI ti dedichi al tuo collega. Funziona così.

4. Si vestono male. 62 milioni di persone…cioè…come dire che in Italia tutti si vestono bene. Diciamo che la vicina di casa non noterà se sei uscito a buttare la mondezza in pigiama, e sopratutto, nessuno chiamerà la sua amica per dire: ah, se vedi come era vestita Sara oggi!!!”

5. Piove sempre. Informazioni rilevate nel Sud tra settembre e dicembre: non è vero. Guardate il tasso di precipitazioni annuali…Piove più che in Sardegna e in Sicilia, ma non esageriamo con la catastrofe tempesta!

6. Sono freddi. Sempre questi 62 milioni di abitanti sono tutti irrimediabilmente freddi e distanti. Posto che esiste un ”carattere nazionale”, dovuto a molti fattori, la freddezza non è di questa cultura. La gente balla, si abbraccia e si ama come in ogni parte del mondo, per fortuna.

Piccolo ”Suggestion”: se avete intenzione di venire a vivere qui (o ovunque nel mondo) please, lasciate a casa i pregiudizi. Vi renderanno molto più scomodo il vostro soggiorno, e molto più lento l’apprendimento. Da tutte le culture e i paesi c’è qualcosa da imparare. Ma lo spirito del colonialista che ti fa dire: ah, glielo faccio vedere io come si lavora/ama/mangia/lava, lasciatelo a casa…è un bagaglio pesante e inutile.

Annunci

Archiviati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: