Posto sicuro, tranquilli!

1

5 febbraio 2013 di Espatrio Isterico

Posso dirlo: sono fobica. Sono cresciuta in una sonnacchiosa cittadina, nella quale sono tornata a casa a ogni orario del giorno e della notte, a piedi o strisciando, sola o con altre amiche. Mai successo niente, perchè nella mia cittadina d’origine non succede mai niente! Certo, a sentire alcuni del Nord Italia la Barbagia sembra la capitale del crimine. Va bene, diciamo che se non pesti i piedi a nessuno, la tua vita scorre più che serena. E siccome sto attenta a come cammino, la mia vita è sempre stata molto serena.

Fuori da questa bambagia (azzeccata sostituzione di consonanti), il mondo mi è sempre apparso piuttosto spaventoso. Molte volte mi sono detta: non mi conviene andare via da qui, vivrei malissimo.

Quando stavamo scegliendo la località nella quale fiondarci, una delle cose che ho spulciato con maggiore attenzione è il famoso “tasso di criminalità”. E’ roba da maniaci psicotici controllare le statistiche in quel modo ossessivo, ma l’ho fatto.

Andiamo nel Sud, è così bello, e poi è un posto sicuro, TRANQUILLI! Ho detto a tutti che nella nostra nuova cittadina inglese c’è uno dei tassi di criminalità più bassi in Inghilterra.

Appena messo piede in questo piccolo paradiso tranquillo, abbiamo appreso che un mese prima ci sono stati QUATTRO omicidi. Uno è stato sparato e uno addirittura decapitato. Volevo scappare, ero terrorizzata. Luogo degli omicidi? Esattamente nel rione dove noi stavamo cercando casa. Brillante.

Sui media si sono premurati di spiegare che era un’eccezione, perchè quel numero di crimini loro lo vedono in un anno. Ah, menomale, eh, mi stavo per spaventare. In ogni caso, amore, scegliamo una casetta in un luogo lontano da qui per favore? E così troviamo casa in un altro quartiere.

Non avendo la tv in casa, non guardo i telegiornali. E per fortuna ci pensano le prime pagine dei quotidiani. Oggi è la seconda volta in una settimana che il giornale titola: Trovato un corpo in un centro commerciale. Va bene. Sempre questa settimana ci sono stati due assalti a sfondo sessuale, uno dei quali a 100 metri da casa mia. E qualche altro morto qui e li. Le sirene della polizia sono una colonna sonora, ormai, a volte mi sembra di vivere in un poliziesco. Abbiamo assistito anche a diversi arresti in diretta.

Basta, ho capito. E’ una sfida. Ero metereopatica, e qui piove, nevica e splende il sole nel giro di due ore. Ero un asso nell’evitare i pagamenti, e qui devo pagare tutto entro la scadenza. Ero sempre in ritardo, e qui devi arrivare cinque minuti prima. Ero fobica, e qui ne fanno fuori uno ogni giorno.

Si, mi sento proprio come Rapunzel. Uscita dalla torre devi affrontare tutto, anche ciò che non ti piace.

Annunci

One thought on “Posto sicuro, tranquilli!

  1. MissOrecchini ha detto:

    Ciao, ma quindi sei rimasta? Quali città consiglieresti dell’inghilterra?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archiviati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: