L’NHS: amore e odio

1

19 febbraio 2013 di Espatrio Isterico

Il National Health Service (NHS, appunto) è l’Asl inglese.

Normalmente la nostra vita familiare non prevede l’utilizzo dei servizi sanitari, semplicemente perchè la medicina “tradizionale” non entra nella nostra casa, nemmeno dalla finestra. Nessun antibiotico, nessun antinfiammatorio, zero vaccini, zero tachipirina e compagnia medicante. Da molti anni ci avvaliamo solo di fitoterapia, tisane, omeopatia e superpoteri superparanormali (sto scherzando, lo giuro. Quasi). I nostri figli si ammalano pochissimo, per non dire nulla. Jana ha preso la febbre una sola volta in un anno e mezzo, curata con qualche tisana alle erbe. In questo inverno umido e freddo, in Inghilterra, non hanno sgocciolato nemmeno i loro nasi. Quando utilizzavamo medicine normali, una febbre tirava l’altra, e stavamo tutti molto peggio.

La pediatra dei nostri figli ci temeva a vista. Ogni volta che andavamo da lei per qualche disturbo dei nostri figli, sorrideva e diceva: eh, e cosa volete che vi dia, a voi??!! Ci prescriveva i farmaci normali in un foglio, consapevole che l’avremmo buttato nel cestino più vicino (“ma questo è il mio lavoro, scusate… “) e un’altra serie di consigli su come risolvere raffreddori, febbri e bronchiti in modo naturale. Puntualmente, grazie ai suoi consigli alternativi, riuscivamo a risolvere il problema.

Quando siamo arrivati qui, ci è stato richiesto di iscriverci al servizio sanitario inglese. Eravamo abbastanza contrariati NEL DOVERLO fare, ma alla fine che ci costa?

L’ambulatorio (surgery) è a pochi metri da casa, perciò siamo andati li. Ovviamente, form da compilare (che strano… ) molto dettagliati, con richieste pressanti sull’utilizzo di alcolici o meno. Nel giro di qualche giorno ci sono arrivati i nomi dei medici di riferimento, e siamo entrati nel tunnel del pressing sanitario. Una roba allucinante… !

Dopo una settimana dall’iscrizione ci è arrivata una lettera. Un appuntamento a casa nostra.  A CASA NOSTRA. Boh… ho pensato: non chiamo, mi informo e capiamo il perchè. Dopo qualche giorno arriva una lettera per un appuntamento in ambulatorio, per Jana (17 mesi, vi ricordo). Mah. Un venerdì mattina, poco prima di Natale, mi hanno letteralmente buttata giù dal letto con una telefonata alle otto di mattina, per sapere se potevo recarmi quel pomeriggio. MA STIAMO SCHERZANDO?!

E’ stato tutto un incrociarsi di appuntamenti, e alla fine sono andata (con mezzora di ritardo) all’appuntamento in ambulatorio. Ho chiesto di cosa si trattasse. Risposta: VACCINI. “Scusate, ma cosa vi fa pensare, esattamente, che io porti qui mia figlia e perchè voi la vacciniate così, per default?”

Risposta: normalmente è una pratica gradita.

Io: normalmente prima di qualsiasi intervento medico se ne parla…

Risposta: ok, può decidere comunque di non vaccinarli. Deve solo firmare qui.

Ho firmato immediatamente, spiegandogli che NON volevo essere pressata, perchè il rapporto tra paziente e medico non può essere COATTO. Deve essere un rapporto di fiducia, e con tutta questa pressione, stava diventando un’ossessione più che altro.

NON LI HO SENTITI PER UN MESE. Ieri è arrivata una lettera dall’NHS, e sentivo già le mie palle girare a elica… l’ho aperta… e ho rivalutato leggermente il servizio.

Due tessere magnetiche: esenzione spese sanitarie. Ho pensato: chissenefrega, tanto non usiamo niente.

MA: per spese sanitarie intendono anche occhiali, lenti a contatto, cure dentistiche.

Manca solo la chirurgia estetica (porca miseria!).

Annunci

One thought on “L’NHS: amore e odio

  1. Mouaryl ha detto:

    Anche i miei figli non sono vaccinati e non si ammalano praticamente quasi mai, sarà per quello??? ma che tisana alle erbe usate per la febbre? sempre se posso chiedere 🙂

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archiviati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: