Corsa contro il tempo

1

10 aprile 2013 di Espatrio Isterico

Vi ricordate la famosa agenzia immobiliare che ci ha trovato la casa, dopo… averci bidonato con la prima, averci costretti a stare un’altra settimana in hotel, averci dato la chiave elettrica sbagliata, averci richiesto i soldi del cambio valuta PIU’ le commissioni bancarie ect ect?… ecco a grande richiesta il seguito di “A volte ritornano”.

Il contratto scade l’11 aprile, ossia domani, anche se noi abbiamo preso un’altra casa in affitto dal 25 marzo, che significa che il mese di marzo l’abbiamo pagato 1800 euro. E vabbe’.

La settimana scorsa ho ricevuto una letterina dalla amata agenzia, di quelle lettere che ti lasciano con l’espressione intelligente di una bambola gonfiabile, e che quando arrivano sei sola, ed è un peccato. Riporto qui sotto la quarta pagina, che provvederò presto a incorniciare:

Assicuratevi di sgomberare l’immobile prima del check out.

VI saremmo grati se lasciaste la proprietà nelle stesse condizioni iniziali. Riportiamo sotto i problemi più comuni che abbiamo sperimentato, e il preventivo dei costi, alla tariffa minima. Il prezzo applicato potrebbe essere più alto.

  1. Cibo lasciato in casa:                 £ 25.00
  2. Spazzatura (ogni busta)             £ 20.00
  3. Pulizia del forno                          £ 75.00
  4. Bruciatura di sigaretta (ognuna) £ 25.00
  5. Pulizia casa                                 £ 100 – 350
  6. Cera di candela (ogni pezzo)      £ 25.00
  7. Pulizia cucina                              £ 50.00
  8. Pulizia del bagno                         £ 14.00
  9. Pulizia frigo                                 £ 10.00
  10. Chiavi non restituite:                   £ 75.00 + 6.00 per chiave
  11. Cambio di gestore società elettrica  £ 55.00
  12. Cambio compagnia gas                   £ 55.00
  13. Beni personali e mobili                     £ 100.00 or more
  14. Mobile spostato rispetto alla posizione originaria: £ 20.00 l’uno

Ho letto e riletto un paio di volte, pensavo di non avere capito. Invece è tutto così, è davvero così!

Senza perdermi d’animo, ho immediatamente pensato a quali soluzioni trovare per le pochissime cose lasciate nell’altra casa (un letto matrimoniale, uno singolo, un tavolo, 4 sedie).

Tentativo n.1: convinti di essere ancora nel Mediterraneo, dove puoi barattare e contrattare come si fa in tutte le Medina degne di rispetto, ho inviato il capofamiglia alla British Heart Foundation, dove avevamo acquistato un’asciugatrice usata per la somma di 60 euro.

IL NOSTRO PIANO: gli chiediamo di portarcela gratis, e in cambio gli diamo i mobili usati.

RISPOSTA: Noi vi portiamo l’asciugatrice, pagate 20 pound per la consegna e poi altri 20 pound per ogni mobile che ci regalate.

WHAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAT? chiesto e ottenuto il rimborso dell’asciugatrice, che non vogliamo più, capisco che non metterò più piede li dentro…

Tentativo n.2: convinti che tutto sia estremamente semplice, sono andata nel negozio di seconda mano dove ho acquistato qualche mobile.

IL NOSTRO PIANO: compriamo un’asciugatrice usata (perchè possedere l’asciugatrice fa parte della carta dei diritti della donna), e gli chiediamo di portarcela gratis, perchè in cambio gli regaliamo i nostri mobili.

RISPOSTA: asciugatrici non ne ho e dei tuoi mobili non me ne frega niente.

PANICO. Correva il giorno 8 aprile, tre giorni per togliere tutto.

Ci è venuto in soccorso Freecycle.org, una community dove tutti i giorni la gente regala la roba che non usa più, a patto che tu la vada a prendere.

E’ bastato mettere tre inserzioni, e ora l’unica cosa che manca da buttare fuori è il letto singolo…

Quindi ricorda: quando prendi casa tramite agenzia, METTI TUTTO PER ISCRITTO ALL’INIZIO del contratto, invia email per chiarire eventuali dubbi, e fai in modo che tutto sia specificato.

Di queste extra fees indicate nella lettera, nessuno ci aveva detto niente, e purtroppo, potrebbero trovare un modo per addebitare qualche costo.

Annunci

One thought on “Corsa contro il tempo

  1. Hagane ha detto:

    Purtroppo anche qui in Giappone ci sono centinaia di extra fees, quando si lascia un appartamento… ti fanno spendere tantissimo, tipo 100 euro per un’anta dell’armadio (in pessimo truciolato) scheggiata! Roba che a sostituirla completamente si spendono massimo 10 euro, ecco. E poi se c’è un graffietto nella carta da parati sostituiscono tutta la parete, magari, facendoti spendere centinaia di euro (migliaia di yen). Sono dei ladri assurdi! :/

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archiviati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: