e non stavano scherzando…

27 giugno 2013 di Espatrio Isterico

Un giorno di lavoro qualunque, con i miei colleghi.

Entra un cliente.

Cliente: scusi, sto cercando un ristorante italiano qui in zona.

Collega: ce ne sono tantissimi qui in zona! Sara hai qualcuno da consigliare?

Io (no, fanno schifo, lo chef è semore bulgaro o filippino…): mmmh, non saprei, sinceramente, ho assaggiato la pizza in quello di xxxx Road…

Cliente: no, no, guardi, pare ce ne sia uno qui vicinissimo!

Collega: ah siiii! è proprio qui! qui davanti! dai Sara, ha un nome tipicamente italiano! inizia con la A…

Cliente: si, bravo! con Al…

Io: ehm… sarà un nome da uomo… da Aldo?

Collega: no, più lungo…

Io: da Alessio?

Collega: no, no, più complesso… lo devi sapere per forza, bloody hell, non mi viene…!

Io: da Alessandromagnofiglidifilipposecondoilmacedone?

Cliente: ci sono!!! AELCHAETRAES PUB!

Io (visibilmente sconvolta): ehm… Non stai parlando di Alcatraz, vero? ci DEVE essere un errore…

Collega: no, Sara, è vero, come si pronuncia?

Io: mi stai prendendo in giro??? Alcatraz? Come la pronunciano gli americani, considerando che sarebbe un’isola, sede della FAMOSISSIMA PRIGIONE, ci hanno scritto libri e fatto dei film… Non sono sicura che un italiano ci intitolerebbe un ristorante… forse una discoteca, se ha un perverso dell’umorismo…

Entrambi (confusi, disorientati, e profondamente dubbiosi sulle mie informazioni): ah… si? comunque confermiamo, è un OTTIMO ristorante italiano.

MMMMH. SI.

Annunci

Archiviati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: